Inaugurato questa mattina il parco di via Vittorio Emanuele III a Cantalupo, frazione Cerro Maggiore.

Inaugurato il parco ecosostenibile di Cantalupo

Tremilasettecentosettanta metri quadrati di parco in via Vittorio Emanuele III. Presenti questa mattina per il taglio del nastro il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Antonio Foderaro, gli assessori Daniel Dibisceglie, Fabrizio Sberna, il comandante dei carabinieri di Cerro Antonino Lasciandro e il parroco don Roberto. Si tratta di un parco completamente ecosostenibile, la cui realizzazione all’interno dell’area ceduta nel 2009 dai privati per il recupero della Corte Lombarda è stata finanziata con fondi regionali. Sono stati usati calcestre per i viali, gomma riciclata e drenante per la zona giochi ed essenze arboree autoctone. Installati, tra i giochi, anche un’altalena inclusiva, adatta al gioco dei bambini disabili. Inoltre, sono stati predisposti alcuni orti urbani per gli anziani.

“Qui le 4 stagioni della vita”

“L’opera vuole rappresentare le quattro stagioni della vita interagenti tra loro, sarà apprezzata dalle famiglie – ha dichiarato il vicesindaco -. I ragazzi potranno giocare liberamente ma sempre rispettando regole del comportamento civile. Ringraziamo le amministrazioni che ci hanno preceduto per averci permesso di poter inaugurare quest’opera. Grazie ai dipendenti comunali, in prima il progettista Massimo Franchi e ditta che ha realizzato i lavori”.

Leggi anche:  Chi sono i renziani lombardi passati a Italia Viva FOTO

 

LEGGI ANCHE: Cantalupo allagata, negozianti e residenti: “Il Comune faccia qualcosa” FOTO