“Esprimo la mia solidarietà al consigliere regionale Silvia Scurati: ormai al Pd non è rimasto altro che augurare che qualcuno accoppi un avversario politico a fronte della loro incapacità di affrontarli con la dialettica e di dare risposte vere ai cittadini”: così l’onorevole Fabrizio Cecchetti (Lega) sul caso che sta interessando il Comune di Bareggio.

Solidarietà a Scurati per l’augurio di morte

Dopo le critiche rivolte sui disservizi della posta di Bareggio, per tutta risposta la consigliera leghista ha ricevuto un augurio di morte via social di un esponente del Pd: “Cupala”, ha rimarcato l’ex consigliere comunale di Cisliano Sergio Cislaghi, cui è seguito un “Grande Sergio” del capogruppo del Pd a Bareggio Tina Ciceri.

“Quanto successo a Bareggio testimonia il livello raggiunto oggi dagli esponenti del Pd: è inutile che il Partito democratico si faccia difensore degli ultimi e sventoli la bandiera della pace se poi si macchia di queste espressioni inaccettabili” – ha chiosato Cecchetti – “Speriamo che presto arrivino delle scuse. A Silvia va tutta la mia solidarietà e l’augurio che continui a impegnarsi per il bene dei cittadini di Bareggio e dei lombardi”.

LEGGI ANCHE: Esponente Pd aizza il capogruppo contro Silvia Scurati (Lega): “Ammazzala”

Leggi anche:  Esponente Pd aizza il capogruppo contro Silvia Scurati (Lega): "Ammazzala"

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE