Casapound sosterrà la lista.

Correrà anche la lista “Noi per Cerro e Cantalupo” con Casapound

Si chiama “Noi per Cerro e Cantalupo” ed è la nuova lista civica che ha ufficializzato la sua corsa alle elezioni comunali del 10 giugno. Il gruppo sarà sostenuto da Casapound, movimento di estrema destra. Portavoce è Fabio Tomasoni (ex Fratelli d’Italia e ora in Casapound), ancora da annunciare il candidato sindaco.
«Vogliamo far rivivere il centro di Cerro – afferma Tomasoni – creando un’isola pedonale e organizzare qualcosa con gli ambulanti. Poi vorremmo l’illuminazione a Led. E riallacciare i contatti con la Protezione civile dando a loro i servizi fuori da scuola o per i funerali permettendo così alla Polizia locale di controllare maggiormente il territorio”.

Gli altri schieramenti in campo

La sfida elettorale vede in campo anche la lista civica “Noi con Teresina Rossetti” dell’ex sindaco Teresina Rossetti, quella “Insieme con Antonio Lazzati” dell’altro ex primo cittadino Antonio Lazzati, quella dell’ex vice sindaco e assessore Piera Landoni che sarà anch’essa a capo di una squadra civica; ci sarà poi il Movimento 5 Stelle e la lista civica “Progetto comune” presentata a gennaio.