Cimitero di via Signorelli a Garbagnate allagato, con infiltrazioni, umidità e vaste pozzanghere che hanno reso inaccessibili varie tombe.

Cimitero di Garbagnate allagato

Allagamenti e infiltrazioni dai soffitti del cimitero di via Signorelli a Garbagnate Milanese. È la protesta che arriva da diversi cittadini. Garbagnatesi che nel mese di dicembre sono andati a mettere un fiore e pulire la lapide del caro estinto. I soffitti dei camminamenti coperti sono infiltrati di umidità e ammalorati e in alcune aree gocciola formando pericolose pozzanghere, rendendo inaccessibile l’accesso ad alcune tombe. Le abbondanti piogge di questo mese hanno aggravato una situazione strutturale già precaria. I cittadini dichiarano di aver segnalato il problema all’ufficio tecnico comunale.

L’assessore ai lavori pubblici Alberto Pirola punta il dito sulla amministrazione precedente che – commenta – avrebbe avuto il dovere e l’obbligo morale di non lasciare così tanti disagi infrastrutturali.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE