Un accordo per il controllo di vicinato. Questa mattina, alla Prefettura di Milano il vicesindaco SImone Gelli ha  firmato l’accordo con altri 40 comuni della Città Metropolitana per lavorare insieme sul Controllo di Vicinato.

Gelli soddisfatto

“Finalmente abbiamo regole certe e possiamo cominciare a costruire anche a Magenta un vero progetto che coinvolga i nostri cittadini realmente e che sopratutto sia collegato in maniera determinante con le forze dell’ordine”, afferma il vice leghista.

Controllo di vicinato: cos’è

Il progetto era già stato avviato in città, tanto che in giro ci sono i cartelli posizionati durante l’avvio della sperimentazione, che, eprò, sembra attraversare una fase di stand by. Con la firma di oggi, potrebbe arrivare anche un rilancio dei gruppi di vicinato.