In merito al cedimento avvenuto in Villa Litta a Lainate è intervenuto il consigliere regionale della Lega Simone Giudici.

Crolla il controsoffitto di Villa Litta a Lainate, le parole di Giudici

“Il crollo del controsoffitto di Villa Litta a Lainate – spiega Giudici – non è certamente un bel segnale e la cosa non va sottovaluta, in particolare se si considera che nel locale della ex pinacoteca, dove è avvenuto l’incidente, erano presenti sei dipendenti dei servizi sociali e un cittadino. Fortunatamente nessuno si è fatto male seriamente, ma non è detto che la cosa non possa verificarsi nuovamente. Invito quindi il Comune a fare presto con tutti gli accertamenti del caso, per verificare le cause del crollo ma soprattutto lo stato di salute complessivo dei locali interessati dal cedimento. Villa Litta è un posto bello e suggestivo, un patrimonio storico importante; ritengo che a questo proposito servano maggiori tutele da parte del Comune verso edifici come questo, che devono essere valorizzati. Per questo motivo è mia intenzione, nei prossimi mesi, organizzare un evento presso Villa Litta – conclude Giudici – invitando anche l’Assessore regionale alla Cultura, Stefano Bruno Galli.”