Cuggiono, sulla situazone politica intervengono il commissario della sezione Lega nonché consigliere regionale, Curzio Trezzani, e il sindaco Maria Teresa Perletti.

“Lavoriamo in maniera seria per Cuggiono”

“A Cuggiono la Giunta Perletti sta dedicando molta attenzione al nuovo bilancio ed è concentrata sui progetti già in cantiere e da portare avanti, è questo il nostro modo di operare”. A dichiararlo è Curzio Trezzani, consigliere regionale della Lombardia e commissario della sezione Lega di Cuggiono. “La nostra volontà e il nostro impegno sono chiari: portare a termine il mandato che i cittadini ci hanno dato, per il bene di Cuggiono e di Castelletto. Certe divergenze ci sono state in questi mesi, con alcuni esponenti della Giunta, e ciò ha portato alla rimodulazione dei ruoli e delle deleghe”.

“Ho lavorato per appianare le divergenze”

Poi continua Trezzani: “Fin dal primo giorno, come commissario della Lega a Cuggiono, insieme al sindaco Perletti, ho lavorato per appianare le divergenze, soprattutto sui punti programmatici, non tanto sulle ‘poltrone’. Abbiamo fatto diverse proposte nell’ottica di reintegrare in giunta gli esponenti di ‘Prima Cuggiono e Castelletto’, ma purtroppo nonostante i nostri sforzi non c’è stata una vera apertura; la Lega e il gruppo civico, capitanato dal vicesindaco Luigi Tresoldi, hanno lavorato su alcuni temi essenziali per Cuggiono e su questo, dobbiamo dirlo, abbiamo avuto l’OK dal gruppo dell’ex assessore Giuliana Soldadino, ma purtroppo la discussione si è arenata sulla questione delle deleghe. Nonostante ciò, siamo fiduciosi che se si ha come obiettivo lavorare bene per questo paese, ci si può venire incontro. Gli obiettivi e i programmi da completare non sono pochi, la Lega e il sindaco Perletti di certo non si tireranno indietro davanti a queste sfide, che come sempre affronteranno col massimo impegno e dedizione possibile”.

Leggi anche:  Biglietterie automatiche Trenord, ci prova anche la Lega

La parola a Perletti

Oltre a Trezzani anche il sindaco Maria Teresa Perletti è intervenuta sulla questione: “Il mio gruppo vuole continuare a occuparsi di Cuggiono e dei suoi, nostri, concittadini. Ho fiducia nel vicesindaco Tresoldi, nell’assessore Giuliano Ottolini e nei consiglieri comunali che mi sostengono. Abbiamo ancora tanto da fare e c’è bisogno del contributo di tutti e, anche se ci possono essere idee diverse, sono certa che si possa arrivare a un punto comune per andare avanti insieme”.

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE