Ammonta a oltre 2,5 milioni di euro il fondo nazionale per le politiche della famiglia per il 2019 che Regione Lombardia destinerà alle Ats. Lo prevede una delibera
approvata dalla Giunta regionale su proposta dall’assessore alle Politiche per la famiglia, Genitorialità e Pari opportunità Silvia Piani.

Dalla Regione 2,5 milioni di euro per i servizi socio-educativi

Le risorse complessive sono pari a 2.547.000 euro, di cui 2.122.500 a carico del Fondo statale e 424.500 di cofinanziamento regionale. L’obiettivo e’ destinare
le risorse, tramite le Ats lombarde, alle famiglie fragili attraverso l’erogazione di servizi socio-educativi rivolti a infanzia e adolescenza (fascia di eta’ 3/14 anni) e al supporto alla crescita dei figli.

Il commento

“Si tratta – ha dichiarato l’assessore Silvia Piani – di interventi che integrano le misure gia’ avviate dall’Assessorato regionale alla Famiglia, quali ‘Nidi gratis’, supporto ai coniugi separati, bonus assistenti familiari, e tante altre ancora”.