Daniela Rossi, il nuovo sindaco di San Vittore Olona, prende le distanze dal post apparso su facebook a firma del Pd Milano Metropolitana che la annovera tra “i sindaci del Pd”.

Daniela Rossi contro il post del Pd

All’indomani dell’esito delle elezioni comunali di domenica 26 maggio 2019, che a San Vittore Olona ha visto la vittoria di Daniela Rossi diventata così nuovo sindaco del paese, è apparso su facebook un post a firma del Pd Milano Metropolitana: sopra le foto di molti sindaci eletti, tra cui Rossi, il partito di centrosinistra li ha definiti “sindaci del Partito democratico e della lista di centrosinistra eletti a Milano metropolitana”.
Rossi ci tiene a fare chiarezza: “A seguito del post apparso in data 28 maggio 2019 sulla pagina facebook di Pd Milano Metropolitana – afferma il nuovo sindaco sanvittorese – mi dissocio pubblicamente dal suddetto post ribadendo che la nostra lista Civicamente è nata solo su iniziativa di un gruppo di cittadini con l’obiettivo di dedicare il proprio tempo al servizio della comunità sanvittorese. Per sua natura e costituzione la lista Civicamente, lista della società civile – conclude Rossi -, rappresenta istanze trasversali e ha raccolto consensi elettorali indipendentemente da connotazioni partitiche”.

Leggi anche:  Raduno di Pontida, Salvini: “Questa è l’Italia, un'Italia che vincerà” FOTO

Il post del Pd che non è piaciuto al nuovo sindaco:

TORNA ALL’HOMEAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE