Discarica Cerro, il Comitato intercomunale di crisi ambientale torna a chiamare i cittadini a raccolta: lunedì 25 marzo nuovo incontro per allestire la mostra sulla lotta anti-rifiuti degli anni ’90.

Discarica Cerro, nuovo incontro col comitato

L’appuntamento è lunedì 25 marzo, alle 21, nel Chiostro Solidale (ex convento dei frati Cappuccini) in via Cappuccini. E’ qui che il Comitato intercomunale di crisi ambientale torna a chiamare a raccolta tutti i concittadini per proseguire la mobilitazione contro l’ipotesi di riapertura della discarica (così come da progetto della società Ecoceresc che intende conferire fanghi industriali al posto dei previsti terre e rocce di scavi facendo diventare il Polo Baraggia discarica di rifiuti non pericolosi, un progetto che ha ricevuto in queste settimane il diniego da parte di Città Metropolitana di Milano).
Ma la mobilitazione non si ferma: “Lunedì 25 – annunciano dal comitato – ci ritroveremo per iniziare la raccolta dei materiali (striscioni, foto, video, ritagli di giornali, ricordi, ecc) riguardanti la prima battaglia del nostro comitato negli anni ’90. Tutta la documentazione e tutta l’oggettistica saranno utilizzati per la mostra del 12 maggio in occasione della Festa dell’aria organizzata dal circolo culturale Il Campanile di Cantalupoche ringraziamo ancora. Un’iniziativa per non dimenticare la prima battaglia ed essere uniti ora!”.

TORNA ALL’HOME PAGE DI SETTEGIORNI PER LE ALTRE NOTIZIE