L’Amministrazione comunale guidata da Linda Colombo ha acquistato due nuovi veicoli ad alimentazione ibrida (elettrica e benzina) per il Corpo di Polizia Locale. Si tratta di una Toyota Rav4 Hybrid, a trazione integrale e di una KIA Niro 1.6 GDi HEV, entrambi con allestimento di polizia conforme alle ultime direttive regionali.

Due auto ibride per i vigili bareggesi

Le auto, a basso impatto ambientale, sono già “in servizio” e vanno a sostituire i vecchi a gasolio ormai obsoleti anche sotto il profilo delle emissioni ambientali.

I commenti

“Entrambi i veicoli presentano consumi sensibilmente ridotti, in particolar modo nel ciclo urbano che costituisce il 90% dell’utilizzo da parte della Polizia Locale, e hanno anche il vantaggio di essere equipaggiati con cambio automatico che facilita notevolmente la guida in città e incrementa il comfort”, spiega il comandante della Polizia Locale Riccardo Milianti. 
“Con l’acquisto dei veicoli ibridi abbiamo finalmente iniziato ad attuare gli impegni assunti dall’Amministrazione con l’adesione al Patto dei Sindaci dell’Unione Europea il 28 ottobre 2010, con l’obiettivo di ridurre entro il 2020 di oltre il 20% le emissioni di CO2 – afferma il vicesindaco Lorenzo Paietta -. In particolare, il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) adottato prevede la graduale innovazione del parco veicoli comunale con progressiva dismissione dei veicoli più inquinanti e sostituzione con mezzi ibridi o elettrici”.

Leggi anche:  Centri sportivi a rischio, Salmoiraghi: "Progetto era il migliore possibile"