Elezioni Castano Primo: ecco come è andato il confronto tra i candidati sindaco organizzato da Settegiorni la sera di lunedì 13 maggio 2019 all’auditorium Paccagnini.

Elezioni Castano Primo, il confronto tra gli sfidanti

Un pubblico attento, e divertito grazie a momenti curiosi, ha preso parte al confronto pubblico tra i candidati sindaco di Castano Primo organizzato dal nostro giornale Settegiorni la sera di lunedì 13 maggio 2019 all’auditorium Paccagnini.
Al nostro invito hanno aderito tutti e tre gli sfidanti alla carica di primo cittadino ossia Morena Ferrario (Patto del Cambiamento), il sindaco uscente Giuseppe Pignatiello (Insieme per Castano) e Alberto Moiraghi (Comitato per Castano).
Durante la serata ci sono stati momenti in cui i candidati si sono fatti conoscere ai cittadini esponendo alcuni punti del loro programma elettorale, altri più “leggeri” dove hanno risposto alle nostre domande su loro hobby e posizioni su temi di attualità. E non è mancato il momento dell’interrogazione per testare la loro conoscenza del paese e lo scambio dei regali.

Leggi anche:  Magenta, Salvini approfondirà il caso islamico

Il quiz

Ferrario, Pignatiello e Moiraghi sono stati così “interrogati” da noi di Settegiorni con due domande a testa riguardanti la cultura generale della città. Ecco come è andata:

I regali

Così come da passi, anche a Castano abbiamo chiesto ai candidati sindaco di portare un regalo da fare agli avversari. Un dono simbolico, che ognuno ha provveduto a motivare. Ecco cosa è successo:

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SULLE ELEZIONI COMUNALI DI CASTANO PRIMO