Elezioni Marnate: l’attuale sindaco Marco Scazzosi annuncia di non volersi più ricandidare nelle prossime elezioni che si terranno a Maggio 2019.

Elezioni Marnate: Scazzosi annuncia di non volersi più ricandidare

Un fulmine a ciel sereno a poche settimane dall’annuncio di una ricandidatura per un secondo mandato, Scazzosi ha spiegato:

“Parrebbe un ritorno ed un ripensamento su decisioni già prese. Tuttavia in questi pochi giorni ho avuto nuovi ed insospettabili elementi su cui riflettere. In primo luogo la candidatura in opposizione di mia cognata. Questa decisione inaspettata crea tensioni in ambito familiare. Continuerò a lavorare e ad essere disponibile senza più fare il Sindaco. Se questa mia scelta è stata necessaria per preservare rapporti interpersonali nell’ambito di una stessa famiglia, sarà senza rimpianti né recriminazioni». Sempre sul tema ha aggiunto: «È troppo vivo in me il ricordo di situazioni analoghe del passato ove lo scontro non era tra familiari ma comunque tra amici che si stimavano e rispettavano.”

Anche altri i motivi della rinuncia

Tra i motivi della rinuncia non solo la famiglia, infatti il primo cittadino ha aggiunto:

Leggi anche:  Cuggiono, Trezzani e Perletti: "Portiamo a termine il mandato"

“Uno tra tutti è quello che nell’annunciare la mia ricandidatura avevo posto come condizione il proseguimento della linea politico/amministrativa che vedeva la presenza nella lista civica di una formazione politica che, pretestuosamente invece si chiamava fuori addebitandone la causa alla mancanza di un non meglio precisato atto reverenziale nei loro confronti, si sentiva in tal modo ignorata, trascurata ed invece non aspettava altro pretesto per cambiare campo e casacca. Auguri anche a loro. Attenzione però che i concittadini elettori non si possono così tristemente ingannare”.

Leggi l’intero articolo su La Settimana di Saronno in edicola da venerdì 8 marzo.