Elezioni politiche: anche a Gerenzano, come nel resto d’Italia, gli elettori hanno premiato la Lega ed il Movimento 5 Stelle. E a questo proposito la lista civica “Insieme e Libertà per Gerenzano” vuole condividere alcune riflessioni, alla luce delle elezioni comunali tenutesi lo scorso anno.

Elezioni politiche e regionali: parla la maggioranza di Gerenzano

Le elezioni politiche e quelle comunali sono “due partite” simili nelle dinamiche, ma completamente differenti per gli ambiti in cui vengono “giocate”. Nelle elezioni politiche gli elettori esprimono il proprio voto a sostegno di un partito che dovrà portare avanti le proprie convinzioni su temi nazionali, come ad esempio l’economia, l’immigrazione, le pensioni, il welfare. Nel voto comunale vengono privilegiati il giudizio sul lavoro concreto svolto dall’Amministrazione, la credibilità e le competenze delle liste che si presentano ed il giudizio personale sui candidati, potendone avere un contatto diretto. Il buon risultato della Lega di Salvini alle recenti elezioni politiche a Gerenzano con 1900 voti, stride fortemente con il risultato della lista “Cristiano Borghi Sindaco” che appena nove mesi fa si era fermata a solo 1183 voti, contro i 2250 della nostra Lista Civica. E’ evidente che nel voto comunale i Gerenzanesi hanno voluto premiare il lavoro di Insieme e Libertà per Gerenzano con la riconferma per il secondo mandato. Contemporaneamente hanno giudicato poco credibile il “minestrone elettorale” composto da Lega Nord, Dumà Nunch, Gerenzano Viva e Fratelli d’Italia. Quest’ultima considerazione viene ulteriormente rafforzata dal voto regionale, dove la sezione gerenzanese della Lega candidava un suo esponente di spicco per la corsa al Consiglio Regionale, l’ex vice sindaco Pierangela Vanzulli, che per la seconda volta non è riuscita a farsi eleggere in Regione, avendo raccolto a Gerenzano solo 219 preferenze  su 1900 voti ottenuti dal suo partito e ottenendo il sesto posto su otto candidati leghisti. E’ evidente che gli stessi elettori leghisti non l’hanno votata. Nonostante le code e l’attesa per votare, i Gerenzanesi hanno aspettato pazientemente il proprio turno. Vogliamo ringraziare ancora una volta tutti gli elettori che si sono recati alle urne,  dimostrando così  un alto senso civico ed un profondo spirito democratico. Il voto sprona ulteriormente il nostro gruppo civico  a continuare ad impegnarsi concretamente per tutta la comunità gerenzanese.  Auspichiamo che il nostro lavoro sarà ancora apprezzato,  continuando ad avere come unico obiettivo quello di amministrare a beneficio dei Gerenzanesi Pur avendo alcuni di noi della Lista Civica una “storia politica” diversa, la volontà di lavorare uniti per i Gerenzanesi ci ha fatto incontrare: lavorare per il bene comune è sempre stata la nostra priorità, rimanendo in piena sintonia sui vari temi comunali.