Elezioni San Vittore Olona: Roberto Morlacchi guiderà la lista di Lega e Fratelli d’Italia.

Elezioni San Vittore, Morlacchi si candida a sindaco per Lega e FdI

Si anima la campagna elettorale di San Vittore Olona in vista delle elezioni comunali del 26 maggio: dopo l’annuncio di Daniela Rossi che sarà candidato sindaco di una lista civica composta da un rinnovato gruppo di sanvittoresi, ora tocca a Roberto Morlacchi che sarà il candidato sindaco di Lega e Fratelli d’Italia.
“A maggio – affermano i responsabili di Lega e FdI – ci saranno le elezioni per rinnovare il sindaco e il Consiglio comunale sanvittorese. Come già occorso in altri comuni, Lega e Fratelli d’Italia, si presenteranno unite con i propri simboli nella compagine centrodestra. Per questo siamo felici di ufficializzare che, dopo numerosi e proficui incontri, stiamo iniziando a costruire il futuro amministrativo di San Vittore Olona. Pertanto, stiamo predisponendo un programma organico che potrà essere allargato ad altre forze civiche che credono nei nostri ideali e ovviamente concordano con la nostra scelta del candidato sindaco: l’avvocato Roberto Morlacchi, persona capace, esperta e ha dimostrato negli anni di saper amministrare la cosa pubblica. Noi crediamo che sia la persona giusta per far ripartire San Vittore”.

“Al lavoro sul programma”

Morlacchi commenta: “Nelle prossime settimane arriveremo a definire i dettagli del programma di governo del quinquiennio 2019-20124. I nostri gruppi di lavoro sono già a buon punto per esaminare tutte le questioni che i cittadini continuano a segnalarci”.
“Crediamo fermamente in questa alleanza di centrodestra – aggiungono da Lega e FdI -. Sapremo essere portatori di tutti quei valori che ci sono cari e che condividiamo. La sicurezza, il sociale, l’attenzione alla famiglia, allo sport e all’associazionismo senza dimenticare tutte le competenze comunali che devono essere amministrate nel solo interesse dei nostri concittadini. Ci aspetta un lavoro complicato ma entusiasmante che siamo sicuri riusciremo a fare bene”.

Leggi anche:  Accam, parla il sindaco di S.Vittore: "Servivano più controlli"

TORNA ALL’HOME PAGE DI SETTEGIORNI PER LE ALTRE NOTIZIE