Elezioni San Vittore Olona, l’annuncio dell’ex assessore alla Cultura: farà parte del movimento civico “Lombardia Ideale” a sostegno del candidato sindaco Roberto Morlacchi (Lega e Fratelli d’Italia).

Elezioni San Vittore, Pera sarà al fianco di Morlacchi

Aveva annunciato che non si sarebbe candidato a sindaco ma avrebbe sostenuto uno dei candidati sindaco. Ora è arrivata la notizia ufficiale:Maura Alessia Pera, ex assessore alla Cultura che ha lasciato la giunta del sindaco Marilena Vercesi sul finire del 2018 lanciando forti accuse, ha annunciato che sarà al fianco del candidato sindaco Roberto Morlacchi che guida la coalizione formata da Lega e Fratelli d’Italia.  “

In questi mesi di ‘pausa’ – spiega Pera – ho ragionato e studiato molto sul da farsi, mantenendo viva in me la necessità di costruire un contenitore umano, fatto di identità civiche e professionali, come punto di riferimento indispensabile per poter legare in maniera esclusiva la politica alla comunità. Per questi motivi sarò candidata all’interno della coalizione del centrodestra come esponente del movimento civico di Lombardia Ideale a sostegno del candidato sindaco Roberto Morlacchi di Lega e Fratelli d’Italia. Non sarò la sola, al mio fianco ci saranno persone capaci di fare e soprattutto di dare, con la voglia di rimboccarsi le maniche, che amano San Vittore Olona e che credono, come me, che il buon senso dell’amministratore comunale debba andare oltre le ideologie e soprattutto, a volte, essere sopra alla politica. La mia candidatura, è la naturale continuazione di quanto fatto finora, dell’impegno quotidiano a favore della collettività, della crescita e della valorizzazione del territorio”.

I progetti e il legale col Governatore della Lombardia

“Sento di aver maturato una buona esperienza mediante un impegno costante che mi ha dato tante soddisfazioni e che ha permesso alla cultura di San Vittore Olona di raggiungere tanti obiettivi – prosegue Pera -. Ora bisogna lavorare ancora, c’è molto da fare ma le sfide non ci spaventano. Ciò che mi ha fatto decidere di proporre l’ingresso in Lombardia Ideale è l’esempio concreto del lavoro svolto dal Presidente Attilio Fontana al Governo di Regione Lombardia. Con questo spirito ci siamo chiesti: perchè non creare un ‘ponte’ con San Vittore Olona? É per noi un onore aver come diretto interlocutore il governatore di Regione Lombardia Attilio Fontana e il Consigliere Regionale Giacomo Cosentino e ciò alimenterà ancor di più il nostro impegno per il bene comune. San Vittore Olona merita attenzione e cura, non è possibile pensare che non vi sia la necessità di una rete solida, anche regionale, che supporti il raggiungimento di obiettivi concreti mediante opportunità di sviluppo volte esclusivamente agli interessi del paese. Pensiamo ai cittadini, ai commercianti, penso alle associazioni, ai patrimoni comunali, alle problematiche legate alle strutture sportive e scolastiche. Come gruppo abbiamo condiviso con il candidato Sindaco Roberto Morlacchi alcuni punti di programma fattibili, realizzabili e concreti. I punti cardine saranno la tutela dei più deboli mediante il miglioramento dei servizi; la programmazione di una cultura coinvolgente e soprattutto bella da vivere; una scuola dotata di tutte le strumentazioni didattiche utili, mediante l’ascolto attivo e continuo di docenti e genitori per far fronte ai bisogni concreti dei tempi più moderni.Non solo, la semplificazione della burocrazia e il supporto a tutela dei cittadini, delle associazioni e dei comitati che hanno voglia di “fare” e realizzare. In lista con me in questa avventura – conclude l’ex assessore – , volti noti del paese che si sono distinti grazie alla capacità concreta del fare e del dare. In sinergia con loro, ho ideato e portato a termine molti progetti che hanno dato a suo tempo a San Vittore Olona una luce nuova, hanno dato attenzione, visibilità e riconoscimenti. La scelta è stata fatta, sono entusiasta, carica di energia e pronta a mettermi in gioco”.

Leggi anche:  Il professor Rogora candidato sindaco dei Verdi a Legnano

In vista delle elezioni comunali del 26 maggio, oltre a Morlacchi  gli altri schieramenti vedono Paolo Salmoiraghi (attuale assessore alla Polizia locale, Sport ed Ecologia) candidato sindaco della lista civica espressione della maggioranza uscente, altro candidato sindaco è Daniela Rossi che guida una lista civica composta da un rinnovato gruppo di cittadini.

TORNA ALL’HOME PAGE DI SETTEGIORNI PER LE ALTRE NOTIZIE