Elezioni San Vittore, Daniela Rossi guiderà una lista civica con un gruppo completamente rinnovato.

Elezioni San Vittore, il gruppo di Rossi

Il suo nome circolava da qualche tempo, ora ha ufficializzato la candidatura a sindaco alla guida di una nuovissima lista civica: stiamo parlando di Daniela Rossi, ex assessore alla Cultura dal 2004 al 2009, presidente del Comitato promotore del festival jazz&blues “Soundtracks” (noto in ambito nazionale e non solo), che ha deciso di esserci in vista delle elezioni comunali del 26 maggio.
“Il prossimo appuntamento per il rinnovo del consiglio comunale a san Vittore Olona è una scadenza di vitale importanza per tutti noi – spiega Rossi -, un appuntamento che coinvolge e appassiona tante persone che hanno il coraggio di mettersi in gioco per realizzare un progetto di vero rinnovamentolontano da schemi e schieramenti che rientrano in un appassito “dejà vu”.

Obiettivi e priorità

“Come anticipato in altra circostanza – prosegue Rossi -, con un gruppo di cittadini, abbiamo fissato i punti fondamentali di quello che, partito come progetto civico, è divenuto la base solida di un programma elettorale con le caratteristiche che a noi tutti stanno a cuore, prime fra tutte il rispetto delle persone e dell’ambiente declinato nelle sue numerose sfaccettature. Alcuni esempi:
– a fronte di risorse economiche decrescenti sarà indispensabile potenziare reti di solidarietà civiche, a supporto delle attività ordinarie dell’amministrazione;
-l’aspetto della sicurezza è un obiettivo prioritario e va tutelato anche attraverso il contrasto e la prevenzione dell’attività del crimine organizzato, in stretta collaborazione con le forze dell’ordine;
-le strutture scolastiche, il diritto allo studio, la mensa meritano un’attenzione privilegiata facendo tesoro dei suggerimenti espressi dalle autorità scolastiche e dai genitori;
– istruzione, educazione civica, cultura, socializzazione sono elementi fondanti dell’autocontrollo del
territorio : devono fare la differenza nella qualità della vita dei cittadini
Il gruppo di lavoro è compatto – conclude Rossi -, in sintonia con l’idea di paese che guarda avanti, efficiente, vivace, civile e innovativo; insieme, abbiamo deciso di sciogliere ogni riserva e di presentarci come lista civica alle
prossime consultazioni elettorali . Siamo sinceramente aperti a confrontarci con tutti coloro che sono interessati a lavorare a un progetto civico di sviluppo con questi criteri di base e confidiamo che molte persone partecipino attivamente ad arricchire questo programma”.

Leggi anche:  Allagata via Matteotti a San Vittore Olona

TORNA ALL’HOME PAGE DI SETTEGIORNI PER LE ALTRE NOTIZIE