Gaggiano, inaugurato il parcheggio della stazione ferroviaria: un taglio del nastro atteso dal lontano 2010.

Gaggiano, inaugurato il parcheggio della stazione ferroviaria

Taglio del nastro per il parcheggio a nord della stazione ferroviaria di Gaggiano: la cerimonia si è svolta nella mattinata di mercoledì 12 settembre. Dopo anni di attesa, pochi giorni fa si erano conclusi gli ultimi interventi rimasti da completare prima di rendere accessibile l’area di sosta realizzata insieme al raddoppio ferroviario nel lontano 2010. Durante il mese di agosto è stata infatti disegnata completamente la segnaletica orizzontale che nel corso degli anni di abbandono si era quasi cancellata mentre negli ultimi giorni ha cominciato a funzionare l’impianto di illuminazione dell’intero parcheggio che potrà ospitare più di 350 autovetture.

Rfi ha ceduto la gestione dell’intero parcheggio all’amministrazione comunale che è comunque riuscita a ottenere dalla società del Gruppo Trenitalia la copertura degli eventuali danni subiti al parcheggio. Il timore espresso a più riprese dal sindaco Sergio Perfetti nell’ultimo anno era proprio quello di trovarsi a dover finanziare i costi della manutenzione dell’area di sosta che in questi anni ha subito danneggiamenti e furti a causa della sua posizione isolata. Proprio per questo motivo, e anche per evitare che l’area diventi appetibile per la sosta di carovane di nomadi, la convenzione tra Comune e Rfi prevede anche l’installazione di una nuova serie di telecamere che potranno essere monitorate in ogni momento dalla centrale operativa dell’Unione dei Fontanili. Torna alla home page.