Gruppo sicurezza a Rescaldina: interviene l’assessore alla Polizia Locale Gianluca Crugnola. Ricordiamo che la mozione, riguardante l’istituzione di un gruppo di lavoro sulla sicurezza, è stata presentata dal capogruppo del Movimento 5 Stelle Massimo Oggioni e approvata all’unanimità durante il Consiglio comunale del 25 ottobre 2019.

Gruppo sicurezza: interviene l’assessore Gianluca Crugnola

L’assessore alla Polizia Locale Gianluca Crugnola spiega: “Facendo seguito alle notizie apparse sugli organi di stampa e sui social media in questi giorni, l’Amministrazione comunale di Rescaldina ci tiene a precisare lo spirito e le finalità del costituendo gruppo sicurezza, sul quale sono state fatte speculazioni e riassunti non corrispondenti alla realtà”.

“Il gruppo sicurezza – continua l’assessore, che svolgerà il ruolo di mediatore delle riunioni – non si sostituisce in alcun modo alle forze dell’ordine né scarica sui cittadini il tema della sicurezza. Si tratta, invece, di un gruppo di lavoro che sarà composto da 2 rappresentanti per ogni gruppo consiliare e da 4 cittadini rescaldinesi che verranno selezionati tramite coloro che presenteranno candidatura nel periodo di apertura del bando (7-20 gennaio). I cittadini rescaldinesi verranno scelti con criteri che verranno stabiliti e condivisi durante una serata pubblica, alla quale saranno invitati tutti coloro che hanno manifestato interesse e disponibilità”.

Leggi anche:  Il professor Rogora candidato sindaco dei Verdi a Legnano

Infine, Crugnola precisa: “Lo strumento rappresentato dal gruppo sicurezza non è quindi in alcun modo paragonabile al Controllo di Vicinato o ad altri strumenti di controllo del territorio, verso i quali la posizione della maggioranza rimane come sempre di netta contrarietà. Il gruppo di lavoro, infatti, opererà al fine di proporre all’Amministrazione criteri e modalità per migliorare la sicurezza del paese nella sua più ampia accezione, fermo restando che tutti gli accorgimenti proposti verranno condivisi con la Polizia Locale e i Carabinieri, che saranno invitati ad alcune riunioni apposite per vagliare la fattibilità e la congruenza delle misure proposte e che resteranno gli unici titolati a garantire la sicurezza e l’incolumità dei nostri concittadini”.

Per collaborare al gruppo di lavoro sulla sicurezza occorre essere residenti a Rescaldina e compilare il modulo scaricabile dal sito web del comune, dove è possibile trovare l’avviso pubblico di selezione che illustra tutte le modalità di consegna delle candidature.

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE