Inceneritore Accam in fiamme: Cenci presenterà oggi in consiglio regionale una mozione a riguardo.

Inceneritore Accam in fiamme: Cenci presenterà una mozione

Questa notte l’inceneritore Accame è stato interessato da un incendio. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il rogo sia partito dal locale delle turione dove è fuoriuscito dell’olio idraulico. Sul posto sono intervenuti 25 Vigili del fioco da Varese, Milano e Como. Dopo due ore gli operatori sono riusciti a spegnere le fiamme e il lavoro di messa in sicurezza si è protratto fino alle 8. Fortunatamente le fiamme non hanno interessato la zona di stoccaggio e lavorazione dei rifiuti.

LEGGI ANCHE: Inceneritore Accam a fuoco: sul posto sette squadre di pompieri

Le parole di Cenci

Il Consigliere Roberto Cenci, esperto ambientale, presenterà oggi in consiglio regionale una mozione a riguardo.

“Ho chiesto infinite volte lo spegnimento di ACCAM, in quanto obsoleto ed energicamente inutile.
Inoltre, come già ribadito in altre occasioni, la raccolta differenziata in Lombardia funziona ed è il primo modo per evitare l’accumulo di rifiuti. L’inceneritore non ha più motivo di esistere e, visto l’incidente di questa notte, valutati i rischi per i cittadini della zona e le contaminazioni ambientali che seguono questi gravi avvenimenti, non vedo per quale motivo debba rimare acceso”.