All’indomani della protesta organizzata dalle opposizioni fuori dalla sala consiliare di Legnano, il sindaco Gianbattista Fratus ha ribadito a chiare lettere in una conferenza stampa che non si dimette.

Fratus: “Resto sindaco, ne ho i diritti”

Ieri il difensore civico ha concesso la possibilità di surroga del consigliere Rolfi. Il sindaco Fratus: “Resto sindaco, ho tutti i diritti. L’opposizione ha descritto la città parlando di mafia, corruzione… non è così, ci hanno umiliato. Addirittura ci hanno accusato di avere fatto uccidere il cane di una consigliera dimissionaria, una ricostruzione indegna da parte di Pd e Cinque Stelle”. A proposito della crisi, Fratus ha spiegato che “qui non centra la politica  – è una crisi di poltrone, poltrone che qualcuno voleva e io non ho dato. Sono onorato di essere sindaco di Legnano e voglio dare ancora molto”.

L’avvocato: “Surroga atto dovuto”

L’avvocato Guccioni, che segue il Comune, ha spiegato che “la surroga è un obbligo, atto necessario e dovuto poiché le dimissioni dei consiglieri dovevano essere tutte insieme per far cadere la Giunta”. Ora ci sarà tempo fino al 23 aprile per approvare il bilancio.

Leggi anche:  Medici di famiglia in piazza a Legnano

Alpoggio: “Meri attacchi personali”

Sulla vicenda è intervenuto anche Gianluca Alpoggio, segretario cittadino della Lega: “Si sta parlando di cose personali, a livello amministrativo si è fatto solo quello previsto dalla legge – ha detto -. Fratus non ha motivi per dimettersi. Non c’è un illecito e le accuse sono solo personalismi. La protesta di ieri sera è stata una brutta pagina, mi sono vergognato per loro”.

Il vicesindaco Cozzi: “Con questa politica io non c’entro”

Maurizio Cozzi, vicesindaco di Forza Italia, ha confermato il sostegno alla Giunta Fratus: “Abbiamo dato un contributo importante alla maggioranza – ha detto -. Siamo una squadra di persone perbene, tutti. Ieri sera c’è stata una protesta vergognosa, con pedinamenti e attacchi alla democrazia. Con questa politica io non c’entro. Per me la politica vera è impegno per la città e i cittadini”.

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE