Appello all’Amministrazione di Venegono Superiore da parte del consigliere di Bene in Comune Lelia Mazzotta: “Qui ora impossibile accedere alla misura dei nidi gratis”.

Nidi gratis ma non a Venegono

Nessun asilo nido comunale a Venegono Superiore e le famiglie rischiano di non poter accedere alla misura di Regione Lombardia dei nidi gratis. Una possibilità c’è, ma il tempo scarseggia. “Si tratta di una misura importante per molte famiglie, perchè permette di azzerare i costi delle rette di frequenza negli asili nido – spiega Lelia Mazzotta, consigliere di Bene in Comune – A Venegono Superiore mancano strutture che possano aderire alla misura, essendo questa aperta ai soli nidi comunali. La legge però permette ai Comuni come il nostro di stringere delle convenzioni con gli enti vicini per non negare questo diritto alle famiglie”.

“Si stringa una convenzione”

Da qui la richiesta di Bene in Comune presentata lunedì in consiglio comunale. “C’è tempo fino al 20 novembre per stringere una convenzione – continua Mazzotta – non perdiamo l’occasione. Nei Comuni vicini (Castiglione Olona, Venegono Inferiore, Vedano Olona e Malnate ci sono strutture già accreditate per i nidi gratis. I tempi stringono, e se può velocizzare i passaggi si apra anche un tavolo di discussione con gli assessorati al Sociale e alla Cultura per la redazione di una prima bozza di testo”.