Raddoppio Milano-Mortara, dalla stazione di Albairate, anche il nuovo Cdu sposa la causa dei comitati locali: “Fondamentale anche esternalizzare”.

Raddoppio Milano-Mortara, anche il nuovo Cdu a favore

Il Nuovo Cdu – Cristiani Democratici Uniti, sposa la causa dei comitati locali che chiedono il raddoppio dei binari della linea Milano-Mortara. Un adeguamento strutturale giudicato con una nota “necessario” per consentire “spostamenti agevoli ai pendolari”. In particolare, il raddoppio dei binari una volta superata la stazione di Albairate-Vermezzo consentirebbe di pensare di valutare un potenziamento della linea per il raggiungimento di località come Pisa, Roma o Genova.

Ma, aggiunge Lorenzo Annoni, “è fondamentale anche l’esternalizzazione del tracciato ferroviario rispetto al centro storico di Abbiategrasso. Questa scelta pro esternalizzazione ha il pregio di risolvere in un colpo solo i problemi di viabilità causati dai passaggi a livello abbassati per il transito dei treni, disagio che si verifica con la cadenza di quasi 50 volte al giorno, e gli investimenti costosi nonché i tempi dei lavori troppo lunghi come quelli prevedibili in caso di interramento totale o almeno di 80 cm dei binari”. Torna alla Home page.