“Giù le mani dalla Vigevano-Malpensa”: Silvia Scurati, consigliere regionale leghista risponde al grillino De Rosa. “La Vigevano-Malpensa è un’opera di fondamentale importanza per i collegamenti viabilistici ad ovest della metropoli milanese. Si tratta di una infrastruttura per la quale la Lega si è battuta fortemente nel corso degli ultimi anni, ottenendone l’inserimento del Patto per la Lombardia e soprattutto il via libera del CIPE”, evidenzia.

Scurati replica

“Le dichiarazioni del consigliere regionale pentastellato Massimo De Rosa – prosegue Silvia Scurati – sono fuori tempo e fuori luogo. Entro la fine dell’estate ANAS ultimerà il progetto attuativo con le prescrizioni del CIPE e si prevede l’aggiudicazione dell’appalto dei lavori entro la fine del 2018. Per essere ancora più chiari: pensare a progetti “alternativi”, come sta facendo in maniera improvvida il consigliere De Rosa, comporterebbe la decadenza di tutte le approvazioni ottenute in quasi dieci anni e la perdita di tutti i finanziamenti, che ANAS potrebbe spostare su altri interventi anche in altre Regioni”.

Il lavoro finora svolto

“Per anni Regione Lombardia – prosegue il consigliere Scurati – ha lavorato e si è impegnata a fondo affinché la Vigevano Malpensa, infrastruttura strategica per tutto l’est Ticino, potesse finalmente vedere la luce, intervenendo in maniera puntuale anche sulla mitigazione ambientale, al fine di preservare gli aspetti naturalistici del territorio”.