E’ stato siglato questa mattina, in Prefettura, l’accordo tra il prefetto Luciana Lamorgese e i Comuni del territorio metropolitano, che disciplina l’attività del controllo di vicinato.

Controllo di vicinato verso il via

Da oggi i cittadini coinvolti saranno osservatori e vigili sentinelle della legalità e potranno contribuire all’innalzamento degli standard di sicurezza della propria comunità. E’ questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato da diversi sindaci della Città metropolitana di Milano. All’interno del progetto, la funzione dei cittadini, che potranno aderire su base volontaria, sarà legata sia all’osservazione del territorio sia al rilascio di informazioni ritenute utili al lavoro delle forze di polizia statali e locali.

Mantovani ha firmato

Come già anticipato dal suo primo cittadino, Magda Beretta, anche il Comune di Senago ha voluto sottoscrivere gli intenti del progetto, con la firma posta dall’assessore alla sicurezza, Valerio Mantovani.

Controllo di vicinato, Gelli firma in Prefettura