Contributi ai pompieri lombardi, in arrivo risorse anche per i comandi del territorio.  Sono stati assegnati i 950.000
euro di finanziamenti a fondo perduto stanziati da Regione Lombardia, su proposta dell’assessore al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni, per migliorare le dotazioni dei 1.600 Vigili del Fuoco Volontari operanti sul territorio lombardo.  86.074 euro vanno a 6 Onlus/Aps, di cui del nostro territorio: Associazione Vigili del Fuoco di Abbiategrasso (Abbiategrasso): 18mila euro, Gruppo Amici dei Pompieri Volontari di Corbetta (Corbetta): 17.500; Associazione di Volontariato Amici dei Pompieri di Garbagnate: 15.291 euro;  Associazione Amici dei Pompieri di Inveruno: 17.430; Associazione Vigilfuoco di Magenta (Magenta): 777, 26 euro.

Vigili del fuoco: pioggia di euro

Il bando era riservato alle organizzazioni non lucrative di utilita’ sociale (Onlus) e alle associazioni di promozione sociale (Aps), che hanno tra le loro finalita’ statutarie il sostegno a uno o più distaccamenti volontari del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco sul territorio lombardo, sede legale e operativa in Lombardia e che sono iscritte all’elenco regionale. Sono state presentate complessivamente 56 domande ammissibili da parte di 53 Onlus e Aps, che sono state tutte finanziate sino a un massimo, stabilito dal bando, di 25.000 euro ciascuna.  “La presenza capillare dei vigili del fuoco volontari sul territorio e la loro conoscenza approfondita delle zone dove operano – ha commentato l’assessore Foroni – sono un patrimonio unico e irrinunciabile per rispondere nel migliore dei modi alle emergenze. Ancora una volta, sostenendo l’acquisto di nuove dotazioni, abbiamo contribuito a migliorarne la qualità e la tempestivita’ negli interventi di soccorso urgente, a salvaguardia dell’incolumita’ di tutti i cittadini”.

Leggi anche:  Niente presepe in piazza, la polemica di Roberto Morlacchi

Cosa potranno acquistare

Le 53 associazioni beneficiarie del contributo regionale avranno tempo fino alla fine del 2019 per acquistare nuovi mezzi e gli strumenti oggetto della domanda presentata: mezzi e moduli antincendio, radio portatili, motoseghe, termocamere, motoventilatori.