Ricchieri rinuncia. Sarà un Consiglio imperfetto quello che concluderà il mandato di Vittuone. Imperfetto perché le dimissioni del consigliere Diego Manfredi del Movimento 5 Stelle, seguite da una decina di attivisti, lasceranno un banco vuoto.

Ricchieri rinuncia

L’unico candidato alle passate amministrative che ancora fa parte dei 5 Stelle, Alessandro Ricchieri, ha confermato pochi giorni fa di voler rinunciare a entrare in Consiglio comunale. Esaurita la lista dei candidati e confermata al rinuncia di Ricchieri, il Movimento 5 Stelle non ha più alcun rappresentante in Comune. «E’ stata una scelta sofferta ma sarebbe estremamente difficile per me portare avanti il ruolo di consigliere senza una squadra dietro che mi supporta – ha raccontato Ricchieri -. Alle spalle di Diego c’era un gruppo di una decina di persone che ogni settimana si ritrovava per leggere i documenti e prepararsi al Consiglio comunale. Dopo l’uscita dal movimento della maggior parte di loro, sono rimasti solo alcuni attivisti che per problemi di famiglia e lavoro non possono garantire una presenza costante. Così è difficile fare bene l’opposizione a questa maggioranza».

Leggi anche:  Piscina Cerro Maggiore: il Comune ha dovuto pagare oltre 1.600.000 euro

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE