Cusago, centro prelievo sangue in municipio: adesioni al bando per operatori interessati entro il 15 marzo.

Cusago, un centro prelievo sangue in municipio

Lo scorso 24 gennaio è stata espressa la volontà, da parte della giunta comunale di Cusago, di attivare un servizio di prelievo del sangue che fosse più vicino ai cittadini e meglio radicato sul territorio. L’idea è infatti quella di utilizzare alcuni locali del palazzo comunale per permettere a chi avesse problemi di mobilità, di età avanzata, o che rientrasse nelle categorie fragili, di poter eseguire le analisi ematologiche senza doversi recare in strutture difficili da raggiungere. Pertanto è stato pubblicato un avviso che ha lo scopo di ricercare operatori dell’ambito sanitario, potenzialmente interessati ad attivare il punto prelievi.

Si tratta senza dubbio di un servizio di grande utilità che potrebbe semplificare le modalità di controllo delle proprie condizioni di salute. L’adesione, come si legge nel bando, dovrà pervenire entro il 15 marzo; gli operatori interessati dovranno effettuare un sopralluogo per visionare i locali, eventualmente adeguarli per l’attività di prelievo ed esame e redigere un appositi tariffario e carta dei servizi. I tempi tecnici sono piuttosto ridotti, ma si confida in un positivo riscontro che permetta di attivare entro breve questo servizio. TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE