Andrea Piccolo Campione d’Europa Juniores a cronometro.

ANDREA PICCOLO CAMPIONE D’EUROPA

Semplicemente straordinario: Andrea Piccolo, il magentino che corre per i colori del Team LVF, ha conquistato oggi il titolo di Campione d’Europa Juniores nella prova a cronometro.

Sul circuito di Alkmaar, in Olanda, il due volte campione italiano della specialità, ha ribadito la sua predisposizione nella specifica specialità e non ha lasciato scampo agli avversari, salendo di ben due gradini il podio che lo aveva visto terzo e medaglia di bronzo ai Campionato Mondiale di Innsbruck.

MEDAGLIA D’ORO A CINQUANTA ALL’ORA

Lungo i 22,400 chilometri previsti, Andrea Piccolo ha subito trovato il ritmo giusto, nonostante le condizioni climatiche non ottimali e raffiche di vento contrarie al senso di marcia dei partecipanti. Il magentino ha messo, uno dopo l’altro, tasselli di quello che è diventato il suo grandissimo show. Andrea Piccolo è sfrecciato sotto la linea del traguardo dopo 26’52” tenendo l’incredibile media di 50 chilometri orari. L’azzurro ha preceduto due olandesi: Lars Boven secondo con 11” di distacco e Enzo Leijnse terzo a 13”.

Leggi anche:  La Castellanzese si prepara alla Serie D

Era dal 2011 che un atleta italiano non vinceva la medaglia d’oro nella prova a cronometro Juniores, impresa che è riuscita ad Alberto Bettiol. Andrea Piccolo succede nell’alto d’oro al fuoriclasse belga Remco Evenepoel.

Per Andrea Piccolo, quella ottenuta in Olanda è la decima vittoria stagionale considerando prove in linea e gare a cronometro. E’ la prima affermazione fuori dai confini dell’Italia. A dimostrazione della sua attitudine nelle prove a cronometro, va sottolineato che il magentino vanta, nel 2019, i titoli lombardo, italiano ed europeo.

Torna alla Home e leggi le altre notizie