Cinque mulini, torna “il cross più bello del mondo”.

Cinque mulini, presentata l’87ª edizione

L’assessore regionale allo Sport e Giovani Martina Cambiaghi ha partecipato alla presentazione dell’87ª edizione della Cinque mulini, che si disputerà domenica 27 gennaio 2019. A fare gli onori di casa anche il sindaco di San Vittore Olona Marilena Vercesi e il consigliere comunale di Legnano Ornella Caimi.

Lombardia ai vertici della specialità

“Gli occhi di tutti gli appassionati del mondo – ha detto Cambiaghi – saranno puntati ancora una volta su questa gara, la cui prima edizione fu disputata nel 1933, e sul cross lombardo che da sempre è ai vertici della specialità, come dimostrano i 35 olimpionici lombardi che hanno preso parte a questa manifestazione, che richiama gli specialisti di ogni parte del mondo a confrontarsi su un terreno affascinante ma impervio”.

Banco di prova in vista del mondiale

“‘Il cross più bello del mondo’, come è stata ribattezzata dagli appassionati – ha aggiunto l’assessore regionale allo Sport e ai Giovani – è anche un determinante banco di prova. Freddo, fango e terreno pesante di questa classica del cross saranno un formidabile test per il Campionato del mondo che si disputerà ad Aarhus in Danimarca il prossimo 30 marzo”.

Tanti campioni del passato

A presentare le gare c’erano Giuseppe Gallo Stampino, presidente dell’Unione sportiva San Vittore Olona 1906, e Nicola Roggero, telecronista e giornalista sportivo. Oltre a relatori come Gianni Mauri, presidente di Fidal Lombardia, hanno partecipato alla conferenza stampa personalità che hanno fatto la storia della Cinque mulini e dell’atletica internazionale come Alberto Cova, Gabriella Dorio, Gaetano Erba, Franco Fava e Francesco Panetta.

Leggi anche:  "Sport e alimentazione, elisir di lunga vita" a S.Vittore Olona
Cinque mulini gli occhi del mondo puntati sulla Lombardia
L’assessore regionale Martina Cambiaghi insieme a organizzatori e ospiti dell’87ª edizione della Cinque mulini di San Vittore Olona

Le novità dell’edizione 2019

Ad aprire la due giorni di cross saranno le gare studentesche che si disputeranno sabato 26 gennaio 2019. “Tra i tantissimi protagonisti dell’edizione 2019 – ha ricordato Cambiaghi – ci saranno anche i Vigili del fuoco che per la terza volta su questo circuito disputeranno i campionati italiani, giunti alla 13ª edizione”.

Un libro per stare a tu per tu con i big

Sabato 26 gennaio, alle 17.15, nella sala conferenze del Poli hotel, quartier generale della Cinque mulini, inoltre l’Unione sportiva San Vittore Olona ha organizzato “Cinque mulini d’autore”. Un evento che vedrà al centro la vita e la carriera di Franco Arese cui Gianni Romeo, Franco Fava e Fabio Monti, tre firme prestigiose del giornalismo italiano, hanno dedicato il libro “Divieto di sosta, storia e vita di un campione”. “La serata – ha concluso l’assessore – sarà una simpatica occasione per ripercorrere le tappe della storia di un grande uomo e di un grande campione, ma anche per conoscere i big e consegnare loro i pettorali di gara”.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE