Coppa Caduti Nervianesi, conto alla rovescia per la storica corsa del 25 aprile a Nerviano.

Coppa Caduti Nervianesi, tutto pronto

E’ iniziato il conto alla rovescia per la 73esima edizione della Coppa Caduti Nervianesi, storica gara ciclistica promossa dal 1947 dalla locale sezione dell’Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia) e organizzata dall’Unione ciclistica nervianese che quest’anno festeggia i suoi primi 100 anni di fondazione. Protagonisti della gara, che si correrà giovedì 25 aprile 2019, i corridori delle categorie èlite e Under23.

La presentazione della gara FOTO:

Il programma

La grande giornata di sport e storia avrà inizio con il ritrovo alle 9.30 in via Toniolo (piazza del Mercato); alle 1.45 trasferimento in Piazza della Vittoria dove, alle 12, verrà data la partenza ufficiale.
“Gli atleti – spiegano dall’Us – pedaleranno per 150 chilometri, affrontando dapprima 7 tornate tra i territori comunali di Nerviano, Parabiago, Casorezzo, Villapia, Villastanza, Parabiago e Nerviano e successivamente 6 giri in un circuito a raggio più piccolo tra Nerviano, Parabiago e Nerviano. Complessivamente saranno 13 i giri che il gruppo sarà chiamato a compiere prima di concludere la gara (arrivo previsto alle 15.30 circa).
Nel 2018 a vincere è stato Amine Galdoune, dietro di lui Alessio Brugna (figlio dell’ex professionista Walter) e il giovane brianzolo Davide Ferrari.

Leggi anche:  BrontoloBike Day all'ottava edizione: un successo confermato!

Per avere maggiori informazioni sulla Coppa Caduti Nervianesi ed anche sui Campionati Italiani Master che la società di patron Re Depaolini organizzerà il 22 e 23 giugno prossimi, altra grandissima novità che arriva dal mondo del ciclismo nervianese, è possibile visitare il sito internethttps://www.nervianese.it/

TORNA ALL’HOME PAGE DI SETTEGIORNI PER LE ALTRE NOTIZIE