Si apre nel migliore dei modi la stagione sportiva della Kinesis 2008, la società di ginnastica ritmica di Venegono Superiore, che inizia le competizioni agonistiche salendo sul gradino più alto del podio.

Esordio dorato per la Kinesis

Inizia la stagione, prima gara e primi successi per le atlete della Kinesis 2008 di Venegono. La società sportiva di ginnastica ritmica domenica mattina  ha ospitato la prima prova regionale del Campionato di Insieme Gold della Federazione Ginnastica d’Italia. Le atlete di casa Alessia D’Agostini, Martina D’Agostino, Chiara Zambon, Daniela Goxha e Alessia Cucchetti (tutte anno 2007) non hanno deluso le aspettative e hanno vinto la categoria allieve, grazie ad una buona esecuzione nell’esercizio con le cinque palle.

Obbiettivo nazionale

Con questo primo risultato, sono ottime le chance delle libellule venegonesi di staccare il pass per il Campionato Nazionale, per il quale sarà decisiva la seconda prova in programma sabato 20 settembre a Desio, casa della nazionale italiana di ginnastica ritmica impegnata proprio il prossimo weekend ai campionati del mondo di Baku .

Leggi anche:  Calcio: hurrà Settimo, bis di Vittuone

kinesis ginnastica ritmica venegono

Ginnaste da tutt’Italia e aspiranti da tutto il territorio

Non è finita qui: nel pomeriggio, il palazzetto di Venegono Inferiore è diventato sede della September Cup, una competizione amichevole organizzata sempre dalla stessa Kinesis, che ha accolto ginnaste da tutta Italia, dalla Sicilia alla Liguria. Le atlete hanno dato spettacolo testando il proprio programma di gara, prima dell’inizio delle competizioni Federali.

Da non dimenticare anche il successo della giornata di sabato 14 settembre in cui Kinesis 2008 ha inaugurato per l’undicesimo anno consecutivo l’apertura delle iscrizioni con una giornata di Open Day riconfermando le sedi di attività sul territorio varesino: Venegono Superiore, Gurone, Binago, Cairate e Caronno Varesino.

Più di 70 le bambine che hanno provato per la prima volta lo sport dei piccoli attrezzi, iniziando a sognare, un giorno, di scendere in pedana indossando un body luccicante.

LEGGI ANCHE: Ginnastica ritmica, Kinesis da record con sette atlete ai Nazionali