Ibrahimovic torna al Milan: è l’uomo più atteso del giorno.

Ibrahimovic torna al Milan

Il centravanti svedese, chiamato a risollevare le sorti del Milan a 38 anni, è arrivato stamattina alle 11 all’aeroporto di Linate, nello scalo dei voli privati. A seguire sono in programma le visite mediche presso la clinica La Madonnina e l’idoneità sportiva al Coni. Poi, se ci sarà tempo, Ibra raggiungerà Milanello per prendere contatto con i suoi nuovi compagni di squadra. In alternativa, il primo allenamento è in programma nel pomeriggio di venerdì 3 gennaio dopo la conferenza stampa programmata alle 10 a Casa Milan. Dopodiché, la seconda era-Ibra in rossonero avrà ufficialmente inizio.

La conferenza stampa

Domani mattina alle 10, nella sede del Milan in zona Portello, è prevista la conferenza stampa di presentazione, che sarà trasmessa in diretta streaming dal Milan, su YouTube e Facebook, e da Sky sul canale Sky Sport 24.

Leggi anche:  Campaccio 2020, grande prestazione dell'aresino Borghesi

Ibrahimovic

A 38 anni Zlatan Ibrahimovic  ha ottenuto il decimo ingaggio in carriera con nove diverse squadre professionistiche. In Italia ad esempio ha giocato anche per Juventus e Inter, vincendo complessivamente quattro campionati, l’ultimo dei quali nel 2011 proprio con il Milan. Dopo 8 anni torna quindi a giocare per i “diavoli” dopo l’ultima esperienza avuta nel campionato nordamericano con i Los Angeles Galaxy.

LEGGI ANCHE: Calcio: Pontevecchio segna, Concordia regna

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE