CASTELLANZA – Italia in trionfo. La giornata finale dei Campionati Europei di Tchoukball si è conclusa nel segno della straripante superiorità delle nazionali azzurre.

L’Italia è Campione d’Europa sia in campo maschile che in quello femminile, un doppio titolo continentale che giunge al termine di una eccellente prestazioni.

Sia la squadra maschile che quella femminile, sono infatti arrivati al titolo europeo vincendo tutte le partite disputate al “PalaBorsani” di Castellanza.

I ragazzi allenati da Fabrizio Caprani e Giorgio Zinetti, nel corso del Round Robin hanno esordito vincendo il “derby” con l’Italia B per 63-35 e proseguendo a passo spedito negli altri incontri giocati: 65-40 alla Germania, 63-26 alla Francia, 63-30 alla Polonia, 67-43 all’Inghilterra, 66-47 all’Austria, 55-45 alla Svizzera e 63-27 alla Spagna.

Accoppiata alla Svizzera nel sorteggio della semifinale, l’Italia ha sconfitto i rosso crociati per 63-50 e, nella finalissima, ha disposto dell’Austria col punteggio di 73-57.

Percorso netto anche per le ragazze di Stefano Barabani e Davide Rebosio, anch’esse esordienti nel derby con l’Italia B vinto 58-28. Senza più voltarsi indietro, Marta Paoletti e compagne hanno messo in fila Germania (66-35), Spagna (62-13), Francia (62-18), Svizzera (44-37), Austria (48-38),

Leggi anche:  Europei di Tchoukball: domani le finali

Inghilterra (40-36) e Polonia (50-21).

Accoppiate all’Inghilterra in semifinale, le azzurre hanno vinto 49-27 prima di dar vita ad una emozionantissima finale per il titolo europeo che l’Italia ha conquistato allo sprint imponendosi 46-44 sulla Svizzera.

L’Italia conclude così il doppio fine settimana di Campionati Europei con un grande successo organizzativo e con cinque titolo vinti su sette in palio.