In vista della partita di basket tra Varese e Cantù in programma a Natale la Prefettura ha vietato la vendita dei biglietti ai residenti nella provincia di Como.

Varese-Cantù, Natale a porte chiuse per i tifosi comaschi

Troppi rischi per la sicurezza visti gli scontri in passato e l’eterna inimicizia tra le due tifoserie. Non basterà lo “spirito del Natale” a far assistere ai tifosi canturini e comaschi alla partita di martedì tra l’Openjobsmetis Varese e Acqua San Bernardo Cantù. Il Prefetto, in forza delle determinazioni dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell’Interno ha infatti deciso di vietare la vendita dei biglietti a tutti i residenti nella provincia di Como.

LEGGI ANCHE: Ragazzi travolti alla fermata dell’autobus: uno muore, indagato un giocatore di basket caronnese